12:09
0
TUTTE LE FOTO

Tracciato in formato KMZ
Tracciato in formato GPX

Partenza dal Rifugio del Lupo.
Si attraversano per intero da Est a Ovest i Piani di Pezza, fino al punto in cui si trova il cartello di divieto d'accesso alle auto. A sinistra, nel bosco, inizia un sentiero (indicazioni 'Sentiero di Ilio' su un albero) che sale aggirando a sinistra l'elevazione de 'La Castelluccia'.

Il tratto iniziale del sentiero per la Punta Trieste
Intorno ai 1850 metri si esce dal bosco su un piccolo pianoro con vista sull'aperto pendio che porta al Vado di Castellaneta. Anziché dirigersi verso il Vado, si devia in direzione SudOvest risalendo diversi gradini della valle, e puntando alla elevazione 2201 metri del Capo di Pezza.

Verso Capo di Pezza
Dal Capo di Pezza si segue la cresta in direzione NordOvest giungendo in breve ai 2230 metri della Punta Trieste.

La cresta del Capo di Pezza, dai pressi della Punta Trieste

La quota 2230 della Punta Trieste
In discesa dalla Punta Trieste
Si scende direttamente il versante Est della Punta Trieste fino a incontrare le tracce della salita, quindi si segue a ritroso il medesimo itinerario.

La Costa della Tavola, al ritorno verso i Piani di Pezza
Giunti ai Piani di Pezza, se si ha ancora voglia di salite, si attraversano i Piani e si sale direttamente sui ripidi prati a SudOvest di Monte Rotondo (località 'Costone' su IGM)

La ripida salita verso Monte Rotondo dai Piani di Pezza
Monte Rotondo
Il percorso effettuato

TUTTE LE FOTO

0 commenti:

Posta un commento