21:59
0
TUTTE LE FOTO

Partenza: dallo sbocco della Valle Amara che si raggiunge con la strada che da Corvaro (RI) porta a passare sotto l'autostrada A24 proprio in corrispondenza dell'imbocco della galleria San Rocco.
Si segue la sterrata che percorre il fondo della Valle Amara per circa 3 Km, fino a trovare sulla destra un sentierino che sale ripido nel bosco. Dopo circa 200 metri di dislivello si incrocia di nuovo la sterrata che si segue verso destra. La strada serpeggia un pò nel bosco e all'improvviso sbuca nella bellissima conca dei Rifugi della Fonte della Vena (1780 m).

Rifugi della Fonte della Vena
Si continua a salire verso sinistra (Est) fino a raggiungere la cresta che scende verso NordOvest dal Morrone. Il panorama si spalanca verso il Monte Ginepro e i dossi a Nord della Cima Zis.
Fatti pochi metri sul sentiero che prosegue oltre la cresta si incontra la Fonte della Vena.
Fonte della Vena
Si prosegue attraversando la pietraia che scende a Nord del Morrone; abbandonando il sentiero si prende quota per raggiungere la cresta NordEst del Morrone che si segue fino in cima (2141 m).
Poco sotto la vetta del Morrone, panorama verso Monte Ginepro e in secondo piano Monte Orsello
Dalla cima del Morrone inizia la panoramicissima cresta che porta alla Cima Zis (2130 m)
Il tratto di cresta presso la Cima Zis 
Oltre la Cima Zis la cresta si abbassa e scende verso la Sella di Mercaturo; da qui si prende la mulattiera che scende verso la Valle dell'Asina.
Panorama dal Mercaturo: verso sinistra si individua la Valle dell'Asina

Si percorre tutta la Valle dell'Asina fino a incrociare nuovamente la sterrata della Valle Amara.
Si prende a sinistra la sterrata e, dopo poco più di 4 Km si è di nuovo alla macchina.
Al termine si saranno percorsi poco più di 20Km.

TUTTE LE FOTO

0 commenti:

Posta un commento